Giovani, lavoro e formazione

/Giovani, lavoro e formazione

Giovani, lavoro e formazione

Lavoro qualificato e infrastruttura formativa: bisogni del paese e del mercato del lavoro

Attorno a questi due binomi si è svolto a Treviso, nei giorni 25-26 settembre 2019, il XXXI Seminario Europa promosso dal Centro Italiano Opere Femminili Salesiane– Formazione Professionale (CIOFS-FP).
Erano presenti molti Enti di Formazione e molti formatori provenienti dalle varie Regioni d’Italia, come pure rappresentanti di Enti di ricerca sulle politiche attive del lavoro.
Il mondo del lavoro è in rapidissimo cambiamento e chiede alla formazione professionale nuovi profili, nuove competenze.
La realtà della formazione professionale soffre invece di molte incertezze e anche di scarsi investimenti, anche se, in alcune regioni ha raggiunto punte di eccellenza, specie nell’agroalimentare.

Nel cuore del Seminario: i giovani

Il Seminario Europa, di anno in anno, migrando di Regione in Regione, ha diffuso una cultura della formazione professionale, perché al cuore della mission del CIOFS/FP ci sono i ragazzi: quelli che hanno minori opportunità di successo, quelli che non studiano e non lavorano, quelli che da soli non riescono a trovare il proprio talento.

I bisogni del paese sono tanti: abbattere il tasso della disoccupazione giovanile, promuovere la riqualificazione degli adulti, consolidare un percorso formativo di pari dignità di quelli dell’istruzione, fino alla formazione superiore.
È con il coraggio di Don Bosco e di Madre Mazzarello che è stata aperta la discussione su questi temi, tenendo bene presente che la maggioranza dei nostri ragazzi, oggi, impara prima con le mani, per riuscire ad appassionarsi alla vita e a scoprire che per lavorare bene occorre sapere.

IeFP: cosa vuol dire

Oggi si parla a sigle. Spesso non si sa cosa vogliono dire.
Una funzionaria che lavora a Bruxelles per la formazione professionale ha tradotto la IeFp (Istruzione e Formazione Professionale) che indica i percorsi triennali presenti a Padova e Conegliano in questo originale acronimo, con “Inclusione e Fare con Passione”.
Questo il nostro quotidiano impegno perché i giovani abbiano l’opportunità di vivere al meglio la loro vita. 

 

Sr Margherita dal Lago, FMA
presidente CIOFS-FP Veneto

 

2019-10-24T15:53:25+00:0023 Ottobre 2019|Eventi|