Rubriche

/Rubriche

L’amore che rende liberi

24 maggio 1877. Festa di Maria Ausiliatrice. Madre Mazzarello conduce le suore della prima comunità di Mornese al santuario delle Grazie a Lerma, per una passeggiata ricreativa. A metà strada il gruppo si ferma per riposare un po’ all’ombra di qualche albero. Mentre siedono attorno alla superiora cantando una lode e contemplando la bellezza della natura, spunta tra gli alberi, attirata da quel vociare allegro e festoso, una bambina sporca e cenciosa. Appena la vede, la Madre la chiama subito a sé, le offre un po’ di pane e le [...]

2021-01-14T09:13:42+00:0013 Gennaio 2021|Rubriche|

CINESCHEDA |Maria Maddalena

Dalla parte delle donne Attraverso lo sguardo e l’esperienza di Maria Maddalena, il film intende raccontarci di Gesù dalla parte delle donne. Il sottinteso è che la tradizione “ufficiale”, essendo stata scritta da uomini, in quel passaggio dall’esperienza allo scritto, dalla vita con Gesù all’istituzione della chiesa, ha lasciato cadere qualcosa che sarebbe andato perduto, ma non al punto da non poter essere almeno immaginato. L’uomo e la donna di oggi, inoltre, si pongono una serie di domande, che vorrebbero rivolgere a Gesù e che però non appartenevano negli stessi [...]

2021-01-05T13:29:48+00:0005 Gennaio 2021|Rubriche|

Un presepe speciale

Tra i tesori più preziosi conservati presso la casa natia di Madre Mazzarello a Mornese, vi sono le statue di un bel presepe del ‘700 in stile genovese. I personaggi sono piuttosto grandi, riccamente vestiti e perfettamente conservati. La didascalia che ne accompagna l’esposizione ci informa che esso apparteneva alla prima comunità delle Figlie di Maria Ausiliatrice: «Le feste natalizie erano molto sentite dalla pietà popolare del tempo e quindi anche le prime Figlie di Maria Ausiliatrice le celebravano con grande solennità e intensa partecipazione spirituale». Suor Emilia Mosca, Figlia [...]

2020-12-13T09:18:57+00:0013 Dicembre 2020|Rubriche|

CINESCHEDA | Adù

Il film racconta le storie di tre gruppi di personaggi che si sfiorano, senza incontrarsi mai. La prima, di alcuni poliziotti, membri della Guardia Civil che a Melilla, città autonoma spagnola sulla costa del Marocco che svolgono il compito ingrato di fronteggiare la folla furiosa di immigrati che sognano di entrare in Europa. La seconda di un ambientalista che cerca di combattere il bracconaggio all’interno di un parco naturalistico in Camerun e di comprendere la figlia tossicodipendente, venuta a fargli visita dalla Spagna. La terza di Adù, vero protagonista della [...]

2020-12-01T17:07:04+00:0001 Dicembre 2020|Rubriche|

La profezia dell’amicizia

Negli anni della sua adolescenza, Maria Domenica Mazzarello – futura fondatrice, insieme a don Bosco, delle Figlie di Maria Ausiliatrice – entra a far parte di una associazione fortemente voluta dalla maestra del paese Angela Maccagno e sostenuta dal parroco don Pestarino. Lo scopo dell’associazione, intitolata a Maria Immacolata, consisteva nel vivere pienamente la vita cristiana ed essere nella comunità parrocchiale come il lievito nella pasta. Appartenevano al gruppo giovani donne, che si consacravano a Dio con un voto privato di castità e si impegnavano al servizio della gente del [...]

2020-11-13T07:38:56+00:0013 Novembre 2020|Rubriche, Spiritualità|

CINESCHEDA | The Place

L’uomo che esaudisce i desideri The Place è il nome di un bar, al centro di una grande città. Una grande scritta al neon campeggia all’entrata. All’interno un uomo che non sorride mai siede ad un tavolino in compagnia di una voluminosa agenda. Non lascia mai il suo posto. Notte e giorno lo vedono sempre lì, con i suoi pensieri. Ogni tanto ordina un caffè, un tramezzino. Più spesso riceve. Persone di tutti i tipi, di tutte le condizioni sociali si avvicendano al suo cospetto portando il proprio cruccio o [...]

2020-11-01T13:14:57+00:0001 Novembre 2020|Rubriche|

Pronte a dare di più

Dalla cameretta di Madre Mazzarello a Mornese, Madre Yvonne Reungoat apre ufficialmente il Triennio di preparazione al 150° di Fondazione dell'Istituto FMA (1872-2022). È un evento che porta a riscoprire le radici della vocazione salesiana femminile. Per tale occasione, l’Ispettoria Triveneta delle Figlie di Maria Ausiliatrice, regala un approfondimento mensile di spiritualità mornesina grazie al contributo di sr Linda Pocher. Come orizzonte il mondo intero «Todas las muchachas quieren venir con usted en Buenos Aires» (Madre Mazzarello, Lettere 5,14). Così si chiude una bella lettera che Madre Mazzarello invia a don [...]

2020-10-13T07:58:42+00:0013 Ottobre 2020|Rubriche, Spiritualità|

CINESCHEDA | Bar Giuseppe

Giuseppe l’uomo giusto Il progetto di questo film, nel quale il regista si confronta con la figura del falegname di Nazaret, l’uomo giusto per eccellenza secondo il vangelo, nasce dalla lettura di un piccolo libro di Gianfranco Ravasi dal titolo: “Giuseppe. Il padre di Gesù” e dal desiderio di aiutare gli spettatori a guardare alla vicenda di quest’uomo con occhi nuovi, non accecati da quella patina di abitudine che ricopre i personaggi più noti della storia, di cui si pensa di sapere tutto. A tale scopo, Giulio Base ci racconta [...]

2020-09-28T13:30:14+00:0028 Settembre 2020|Rubriche|

5 consigli per imparare a pregare il Rosario!

In questo mese di maggio segnato dalla pandemia del coronavirus, il Papa ci ha invitato ad unirci nella preghiera del Rosario. Pur essendo una preghiera molto popolare, spesso la recita della corona viene percepita come una cosa noiosa, ripetitiva, antiquata… 5 Consigli pratici per imparare (o per insegnare!) a pregare la corona Ecco allora cinque consigli pratici, per incoraggiare coloro che, per tanti motivi, non sono abituati a questo tipo di preghiera. 1. Il modo più facile per cominciare ad amare il rosario è abituarsi a portare in tasca una [...]

2020-05-21T10:31:46+00:0020 Maggio 2020|Rubriche, Spiritualità|

CINESCHEDA | Jojo Rabbit

La fatica di crescere Commedia provocatoria, che a tratti strizza l’occhio a La vita è bella di Benigni, il film si ispira liberamente al romanzo del 2008 Il cielo in gabbia di Christine Leunens. Il racconto presenta in modo ironico e disincantato la fatica di crescere di Jojo, ovvero Johannes Betzler, un bambino di 10 anni, estremamente sensibile, alle prese con gli orrori e le contraddizioni del regime nazista nella fase finale del suo declino. Mentre il padre è impegnato in una pericolosa operazione al fronte e la madre, Rosie, [...]

2020-04-01T18:57:51+00:0030 Marzo 2020|Rubriche|