Il lupo di Betlemme

/Il lupo di Betlemme

Il lupo di Betlemme

Il dono più grande

Tra pochi giorni è Natale! Hai già preparato i doni da offrire alle persone che ami? C’è né uno, il più prezioso di tutti, che si chiama per-dono. La parolina per sta per super o iper. Il per-dono, infatti è il dono più grande, quello che nessuno può pretendere e che neppure si può meritare! Se sono colpevole di qualcosa, infatti, come posso “meritare” il perdono? A Natale il nostro Dio, il Creatore del mondo, si fa piccolo per farci capire che non dobbiamo avere paura di Lui, neppure quando non ci sentiamo a posto, neppure quando sappiamo di averne combinata qualcuna di grossa… Dio Padre non ci vuole salvare per forza, ma per amore! Per questo manda il suo Figlio e lo manda piccolo e indifeso: un neonato che chiede solo di essere accolto, protetto, riscaldato tra le nostre braccia.

Il lupo di Betlemme

Si racconta che al tempo del censimento di Cesare Augusto si aggirasse, nei dintorni di Betlemme, un feroce lupo, che sbranava le bestie e terrorizzava gli uomini. La notte Santa, mentre preparava un agguato ad un gregge, vide anch’egli la grande luce ed ascoltò l’annuncio degli angeli. Attirato dall’idea di un tenero bocconcino, molto più saporito delle solite pecore, si mise anch’egli in cammino al seguito dei pastori, senza farsi vedere da nessuno. Giunti alla grotta trovò il modo di avvicinarsi al piccino, ma mentre stava per aprire le sue fauci, il piccolo sorrise ed allungò una manina per accarezzare quel muso nero, scurito ed indurito dall’odio. Allora avvenne un miracolo: al lupo cadde di dosso la pelliccia e diventò finalmente un uomo.

Gesù bambino

A Natale puoi… per-donare

Sicuramente tra i tuoi amici, tra i tuoi parenti, c’è qualcuno che da tempo, forse anche lungo, aspetta il tuo per-dono: in questo Natale, non rimandare ancora! Magari pregaci un po’ su, e poi fa una telefonata, scrivi una lettera, oppure bussa a quella porta, magari con qualcosa di dolce in mano. Dona il tuo per-dono. È il dono che Dio offre a te continuamente, senza stancarsi! Per questo Natale, fa che i tuoi dono siano all’altezza del festeggiato: doni da Dio! La tenerezza e la misericordia di Dio sono l’unica bellezza capace di salvare il mondo. E tu, ogni volta che per-doni, entri a far parte di questa corrente di grazia che avvolge il mondo. Il per-dono è una forza che libera, che guarisce, che porta pace e gioia. Il per-dono trasforma il lupi in agnelli. Il per-dono fa fiorire il deserto. Provare per credere! E sarà un buon Natale davvero!

 

Sr Linda Pocher, FMA

Docente di Spiritualità mariana
presso la Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione “Auxilium”

2019-12-24T13:27:26+00:0024 Dicembre 2019|Spiritualità|